Luciano Barachini 2017 – servizio fotografico

E’ con grandissimo piacere che abbiamo curato l’immagine della campagna pubblicitaria moda Luciano Barachini 2017 grazie al quale abbiamo avuto l’onore di poter creare le acconciature di Paola Bettinaglio, finalista su rete 4 di Donnavventura 2017, Andrea Moscon, modello giramondo e Alena Alexandrovna Mayuk, indossatrice di calzature.

Sanremo 2017

Anche quest’anno eravamo presenti al festival di Sanremo con il nostro staff.

Mostra di Lorena Grassi

Lorena Grassi, artista della contrapposizione, originale nell’abbinamento dei soggetti figurativi classici ma rappresentati ritagliati, smembrati e dipinti su materiale in forte antitesi con il classicismo. Ama infatti dipingere su pannelli in legno da imballaggio o di recupero sempre comunque di grandi dimensioni. Il risultato è sicuramente originale e di forte impatto, un contrasto interessante tra classico e contemporaneo.

Apprezzata anche dalla galleria d’arte Fiordamaro di Bientina con la quale collabora.

La sua inclinazione per la ritrattistica è piuttosto recente ma vanta la soddisfazione di chi ha visto nascere da una fotografia, un’opera d’arte per rendere immortali volti e situazioni.

 

Mostra di Malipiero

Piero Maffessoli, in arte Malipiero nasce a Brescia nel 1934. Si è occupato tutta la vita di riviste d’arte, e ne ha fondate due.

Malipiero abbandona il pennello per usare il mezzo espressivo per eccellenza della nostra epoca: l’immagine. E’ esponente del movimento FLUXUS e sostenitore della POESIA VISIVA, apprezzata da un sempre più numeroso pubblico. Sue opere si trovano a Chicago, il Cairo, Parigi e in numerose collezioni in Italia e all’estero.

Dopo aver collaborato con la rivista d’arte “Numero”, diretta da Fiamma Vigo, Malipiero ha fondato la rivista “Visual” con Antonio Bueno, Edoardo Sanguinetti, Ermanno Migliorini, Achille Bonito Oliva, Umberto Eco, Giuseppe Chiari, Lamberto Pignotti, Eugenio Miccini, Gualtiero Nativi. Più tardi ha fondato la rivista “Meta – parole e immagini” diretta da Claudio Cerritelli.

Il tempo passato in tipografia tra scrittori ed artisti e soprattutto con le loro opere, lo ha profondamente contagiato.

A contatto stretto con rapidissimo susseguirsi di immagini, la sua attenzione è attratta dalla loro invadenza nel campo della comunicazione: la realtà fittizia e illusoria, che tuttavia influenza le nostre scelte.

Il silenzio della immagine è eloquentissimo.

Un’immagine è parola e tuttavia spesso suggerisce proprio il significato opposto. Ha una lettura che è denuncia di ciò che è rappresentato.

La forza evocativa di un immagine viene rafforzata o stravolta dalla composizione.

La ripetizione ossessiva di un viso ne dà un significato simbolico, come se la vita fosse uno scorrere di volti, una realtà che già non esiste più non appena colta nell’immagine. Malipiero fa delle sue immagini elaborazioni della parola. Egli la plasma e la modella caricandole di un significato nuovo. In questo senso poesia visiva: è uno scambio tra le arti. Le sue opere sono collages su tavola o su cartoncino. Sono realizzati partendo da fotografie lavorate mediante tagli longitudinali paralleli.

Le strisce sottili, ricavate da immagini diverse, sono interposte tra loro, dando una illusione come di astrazione, di sovrapposizione in lontananza.

Sono racconti a volte pieni di colore, a volte realizzati in bianco e nero.

E’ una tecnica complicata che dà un risultato pieno di fascino, derivato dal contrasto tra soggetti diversi messi in un suggestivo confronto. I ritratti sono presi dal mondo del cinema, della moda, del calcio, etc., da Marilyn alla Gioconda. I volti femminili delle dive sono interposti alle bellezze classiche della storia dell’arte, o emergono dallo skyline di New York.

Il tutto mescolato con sapiente ironia.

 

Sanremo 2016

Anche quest’anno eravamo presenti al festival di Sanremo con il nostro staff.

Mostra di Alessio Trafeli photographer

Nasce a Pisa nel 1976. Si appassiona alla fotografia al termine delle scuole superiori. Ha la fortuna di conoscere una persona che da anni tiene corsi di fotografia e che gli insegna le prime regole basilari e cosa significhi fotografare, raccontare ed esprimere qualcosa attraverso la macchina fotografica.

Da qui comincia il suo percorso di ricerca e approfondimento che lo porta ad una costante formazione; frequenta corsi, seminari e workshop conoscendo altri fotografi e appassionati.
Non ha un genere fotografico in particolare, piuttosto gli piace sperimentare il soggetto in base allo stato d’animo del momento.
Per lui la fotografia è ricerca interiore e questo lo porta a confrontarsi con sé stesso e gli altri. E’ fortemente convinto che la condivisione di esperienze personali con gli altri fotografi o artisti, sia il modo migliore e più bello per crescere e sviluppare questa passione.

Mostra di Pier Luigi Bellini

E’ nato a Palaia presso Pisa.

Già alle scuole medie disegna e dipinge. Frequenta in seguito corsi di pittura ed incisione. Fa uso di diverse tecniche, secondo i periodi: dalla china su tela al pastello, all’olio, allo smalto.

In tempi recenti approda al “nuovo affresco” – come ama chiamarla – una tecnica di sua invenzione, per la quale mescolando colori in polvere a cemento e gesso, si ottiene una pastura che dona corposità e rilievo alle figure.

Ha esposto nelle maggiori città italiane ed estere ed ha all’attivo oltre 140 personali. Le sue opere si trovano in musei, collezioni pubbliche e private.

Delle sue opere si sono interessati: Catalogo Arte Mondadori, Arte, Il Quadrato, Elite, Catalogo d’Arte Moderna Italiana, Flasc Art, Il Tirreno, La Nazione, Portobello, Master Magazin, Catalogo Top Art, Art Leader, Quadri e Sculture, Artnova, ecc.

Di lui hanno scritto: Bruno Cosignani, Pierangelo Fabrini, Antonio Carannante, Mario Lepri, Tommaso Paloscia, Jolanda Pietrobelli, Angelo Marchi, Luciano Gianfranceschi, ed altri. Vive e lavora ad Agnano (PI) in via Passo del frantoio, 32. Tel 050 855705, cell. 03388589972

 

Frutto & Parrucco

Birga Parrucchieri + il Giradischi presentano Frutto & Parrucco sabato 4 Luglio from 11 a.m – Estratti di frutta, musica e bellezza.

Read More

Mostra di Iva Maria Mei

Iva Maria Mei nata negli Stati Uniti dove si è laureata in arti grafiche e pittoriche presso Domenican University di Chicago.

Master presso Gonzaga University di Washington a Firenze.
Risiede nella provincia di Pisa, dove esegue i propri lavori che consistono sia in arte figurativa che scultorea.
Entrata recentemente a far parte del “Gruppo Artisti Pisani”.

L’importanza del segno e del colore caratterizzano il suo percorso artistico.

“Uno stile mutevole capace di passare da un dolce realismo ad un espressionismo graffiante con rara sensibilità.” cit. prof. Samuel Bozzi

 

E-mail: ivmarmei@gmail.com

Cell: 3495740978

 

Sanremo 2015

Anche quest’anno eravamo presenti al festival di Sanremo con il nostro staff. Guarda le foto dell’evento nella sezione gallery.

 

CSC_0035

DSC_0258

DSC_0244